1° Maggio equestre a Monte Romano

A Monte Romano, in località di Lasco di Picio, si è svolta la terza edizione della “Festa campagnola” del 1° Maggio.

Anche per questa edizione, gli organizzatori: Proloco, Associazione Ippica Monteromanese, Università Agraria e Comune, non hanno tralasciato nessun particolare,per  far trascorrere questa giornata al pubblico, arrivato numeroso, alla riscoperta delle bellezze territoriali.

In particolare, la mattina si è svolto il campionato di Monta Maremmana Fitetrec Ante e nel pomeriggio, un gruppo di butteri locali si sono esibiti nello sbrancamento dei vitelli.

Tutto arricchito da uno stand gastronomico, dove si sono gustati piatti della tradizione contadina.

da sinistra: Nicola Primavera, Antonelli Roberto, Sante Ciancaleoni, Maurizio Testa

Presente alla manifestazione il sindaco Maurizio Testa, il presidente dell’Università Agraria Roberto Antonelli e Nicola Primavera ,Presidente dell’Associazione Ippica Monteromanese.

Particolare, è molto gradita, la presenza del maniscalco Sante Ciancaleoni, che, nell’esercitare l’arte della mascalcia, e mettendo in pratica il suo operato sui cavalli presenti, ha dimostrato abilità e competenza nella sua attività.

Sante Ciancaleoni

Altro artista, presente con una ricca esposizione, l’incisore Bugliazzini Giuliano, che realizza con legni di corniolo e pero, la mazzarella (tipico bastone del buttero) inoltre, coltelli ed ornamenti di corno di cervo e daino.

Giuliano Bugliazzini