“Voltati, Guarda, Ascolta”, la voce delle donne con tumore al seno in musica

Voltati, Guarda, Ascolta. Tre azioni per sensibilizzare, ancora una volta, l’opinione pubblica sulla lotta al tumore al seno.

Rompere il muro del silenzio, attraverso la musica e il cinema, perché ogni paziente, in questo caso ogni donna, ha il diritto di avere una qualità migliore di vita, ha diritto a terapie innovative a tutt’oggi disponibili e ha diritto al reinserimento al lavoro.

Voltati, Guarda, Ascolta” è già alla  terza edizione ed ha come testimonial la cantante Noemi che, tra l’altro, è membro della giuria che in questo giorni sta valutando le canzoni degli artisti che sono riusciti ad interpretare al meglio, in musica e parole, l’esperienza delle donne colpite da tumore al seno metastatico.

Le emozioni, le sofferenze, le paure, il coraggio di queste donne  interpretato nel potente linguaggio della musica con “Play! Storie che cantano“,  una sorta di contest musicale.

I tumori sono in aumento, ma nonostante tutto, lo sono anche le guarigioni e la sopravvivenza. Una donna su otto ne è colpita e rappresenta il 29% dei tumori che colpiscono le donne.

Inoltre, sopra  i 50 anni di età sono inserite nei programmi di screening e prevenzione, previsti dal Sistema Sanitario Nazionale.

Sono  35mila le  donne in Italia che convivono con il tumore al seno.

La prevenzione è importante, è alla base. È fondamentale diffondere la cultura della diagnosi precoce. In fondo, la prevenzione è vita.

Per maggiori informazioni: https://www.facebook.com/voltatiguardaascolta?refid=22