35° Edizione della Scarpinata nell’area di Monte Rufeno dal 20 al 22 settembre

Da venerdì 20 a domenica 22 Settembre, si svolgerà all’interno dell’area protetta di Monte Rufeno la 35° Edizione della Scarpinata.

La manifestazione nazionale di trekking e camminate nel cosiddetto “triangolo benedetto d’Italia” ai confini di Umbria e toscana, valida per i concorsi IVV e piede alato Fiasp, è organizzata dall’Assessorato Sport e Turismo del Comune di Acquapendente con la collaborazione della Riserva Naturale Monte Rufeno, della Pro Loco di Trevinano, Acquapendente ed Allerona e dai soci Coop Tirreno di Acquapendente.

Vernissage ad Acquapendente venerdì 20 alle ore 16.00 con l’evento “Il sentiero dei briganti” che vedrà i partecipanti transitare a passo di trekking e nordic walking lungo un anello circolate di Km 12. Alle ore 19.30 prevista cena con prodotti tipici locali.

Sabato 21 settembre trasferimento umbro ad Allerona con l’evento “Nei boschi della selva” con escursione nei boschi della selva tramite una passeggiata di Km 12. Alle ore 13.30 pranzo all’aperto organizzato dalla Pro Loco di Allerona al termine del quale verranno donati riconoscimenti ai partecipanti. Alle ore 19.30 durante la cena in programma presso la Frazione di Trevinano verrà presentato l’evento.

Domenica 22 al via la giornata clou. Previste camminate (possibilità di scegliere tra Km 10 e 23) a passo libero nei sentieri dell’area protetta. Alle ore 12.30 previsto pranzo in struttura coperta organizzato dalla Pro Loco.

Molti gli eventi a corollario della manifestazione. Il principale venerdì 20 alle ore 18.00 quando presso la Biblioteca Comunale verrà presentata la Carta degli itinerari a piedi, in mountain-bike a cavallo parte del progetto “Gerusalemme verde”.

In primo piano anche la programmazione Cooperativa Ape Regina (info 0763 730246, 0763-730065, whatsapp 388-8568841,  mail coop.laperegina@gmail.com, eventi@laperegina.it.).

“Antipastone kermesse”: domenica 15 settembre dalle ore 10.00 alle ore 17.30 con un escursione sull’Alfina. Ad accompagnare i visitatori alla scoperta di boschi secolari su un antico vulcano il geologo della Riserva Naturale Monte Rufeno dottor Filippo Bellisario che presenterà per l’occasione anche gustose anticipazioni sulla mostra “Lunga vita a sassi e fossili”, che curata assieme al Museo Naturalistico del Fiore aprirà i battenti nel 2020.

Ed infine, sabato 21 settembre dalle ore 10.00 alle ore 18.00 evento “I segreti del bosco in autunno” tra bosco del Sasseto e Museo Naturalistico del Fiore. Spetterà questa volta alla naturalista della Riserva Naturale Monter Rufeno Dottoressa Moica Piazzai attivare tanto la parte escursionistica quanto quella laboratoriale con una prevista attività manuale di realizzazione di bombe di semi con frutti di stagione. Altre sorprese eventi corollario saranno presentati nei prossimi giorni.