È morto Giorgio Nebbia, padre dell’ecologia economico-sociale

Riceviamo e pubblichiamo dal Centro di ricerca per la Pace Viterbo

È‘ deceduto Giorgio Nebbia, una delle figure piu’ grandi dell’ambientalismo scientifico e dell’impegno morale, civile e politico per i diritti umani di tutti gli esseri umani e in difesa dell’intero mondo vivente.
Docente universitario, parlamentare, e’ stato un maestro e un compagno di lotte per intere generazioni di militanti per il bene comune dell’umanita’.
E per molti di noi non solo un maestro e un compagno, ma un amico generoso e affettuoso, sollecito e acuto, ironico e paziente, che alle virtu’ della comprensione e della gentilezza univa la fermezza nel bene, l’intransigente opposizione alla menzogna e al male, la solidarieta’ con chiunque di aiuto avesse bisogno.
Con gratitudine che non si estingue qui lo salutiamo.