Addio Ida Colucci. I funerali della giornalista RAI si terranno in forma strettamente privata

È morta ieri, 19 agosto, Ida Colucci, la direttrice del Tg2 RAI. Il mondo del giornalismo è in lutto, un’altra stella si è spenta.
Era malata da tempo e purtroppo certe battaglie non si vincono, non danno scampo.

I funerali si  terranno in Irpinia, nella sua terra d’origine, in forma strettamente privata.
La giornalista televisiva era entrata in RAI nel 1991, al Giornake Radio. Successivamente il passaggio nel settore politico parlamentare, nel quale aveva particolarmente seguito l’attività del governo Berlusconi.

È lei che ci ha raccontato i vertici del G8 e G20, le assemblee generali Onu. Nel 2016 prende il posto di Marcello Masi, divenendo direttore del Tg2.

Una figura professionale e competente che ha saputo arricchire il mondo del giornalismo. Numerosi i messaggi di cordoglio espressi dai colleghi addolorati per la sua scomparsa.

Tra loro la presidente RAICom Monica Maggio i che in una nota scrive: “Ida era una giornalista con la passione profonda per il nostro lavoro e per il racconto della politica italiana. Ricordo la sua gioia alla notizia della nomina di direttore del tg2, un incarico che ha svolto con cura e tenacia anche nei giorni della malattia distinguendo sempre -nelle sue scelte narrative- le consuetudini e le amicizie, dalla necessità di essere terzi e autorevoli, come il Servizio Pubblico richiede. Ci mancherà”.

Foto tratta dal web