“Appunti di un lungo viaggio”, il nuovo album di Gino Paoli

Appunti di un lungo viaggio”, si intitola così, il nuovo doppio disco di Gino Paoli che esce proprio oggi, 19 aprile, con il quale il cantautore celebra i 60 anni di carriera.

A 84 anni, Paoli abbandona per ora la classica forma-canzone, e nelle varie interviste rilasciate, nei giorni precedenti, lui si esprime in questo modo:

“Fare il mio mestiere, significa realizzare la mia vita, costruendo prodotti e attrezzi utili a me e agli altri uomini”,  scrive nella copertina  interna dell’album. Gino Paoli prende ad esempio, per spiegare meglio questo concetto, addirittura Michelangelo, che diceva ai suoi allievi:” Bisogna togliere il marmo che avanza” E’ puro pop, non ci sono strofe o ritornelli; canzoni arricchite dalla fantasia di Danilo Rea e dall’arrangiatore Marcello Sirignano.

Non è stato semplice per il produttore Aldo Mercurio, assemblare questo materiale, a dargli la forma di un album.

Paoli, nasce a Monfalcone il 23 settembre del 1934, ma tutti lo credono genovese, dove vi si trasferisce da bambino e dove dopo aver fatto il facchino, il grafico pubblicitario e il pittore, debutta come cantante da balera.

E’ nelle serate passate in questi luoghi che nasce l’idea di formare una band musicale con gli amici Luigi Tenco e Bruno Lauzi.

Determinante fu l’incontro con la casa discografica Ricordi, che decise, dopo aver pubblicato solo musica classica, di estendere la propria attività anche alla musica leggera e lo scritturò.

Il successo arrivò con una canzone autobiografica, “La gatta”, perché parlava della soffitta sul mare dove Gino abitava.

Il cantautore nel definirsi non ha dubbi: “Il gatto è come me, vive da selvatico, in un mondo selvaggio”.

Per festeggiare questo importante momento, Paoli sarà impegnato in tre eventi speciali:

12 maggio all’Auditorium parco della Musica di Roma.
13 luglio una partecipazione straordinaria all’Umbria Jazz di Perugia. 
18 luglio Paoli si esibirà nella “sua” Genova per un concerto ai Parchi di Nervi.

Foto tratta dal web