Avis, Maurizio Federici annuncia il ritorno dell’autoemoteca in Piazza del Comune a Viterbo

Torna l‘autoemoteca Avis in piazza del Plebiscito a pochi giorni dalla Pasqua. Il prossimo mercoledì 17 aprile, dalle ore 8 alle ore 10,30, sarà possibile donare il proprio sangue e compiere un bel gesto di solidarietà, grazie all’appuntamento promosso dal gruppo donatori in consiglio comunale.

L’invito è rivolto come di consueto a tutta la cittadinanza, in particolar modo agli amministratori di Palazzo dei Priori e ai dipendenti comunali.

A comunicare l’appuntamento è Maurizio Federici, presidente onorario del gruppo consiliare donatori AVIS.

La nuova autoemoteca, già operativa da mesi, è stata donata dall’Avis provinciale alla Asl di Viterbo.

La donazione dà diritto a un giorno di astensione dal lavoro. Si ricorda agli interessati che prima della donazione è possibile consumare una modesta colazione. Tutti i donatori che devono effettuare il controllo annuale dei parametri ematochimici devono rimanere digiuni; coloro che non necessitano dell’esame sopra citato possono assumere prima della donazione un caffè o un thè, con al massimo due biscotti o fette biscottate; è da evitare tassativamente, prima della donazione, l’assunzione di latte e suoi derivati. Il donatore deve avere un’età compresa tra i 18 e i 65 anni e con un peso corporeo non inferiore a 50kg. Devono essere trascorsi almeno 5 giorni circa dall’ultima assunzione di farmaci antinfiammatori prima di poter effettuare la donazione. Tutte le altre informazioni sono consultabili sul sito www.aviscomunaleviterbo.it . Per chi non potrà donare il prossimo 17 aprile, si ricorda che il SIMT di Viterbo presso l’ospedale Belcolle è aperto al pubblico sette giorni su sette dalle 8 alle 11. Per informazioni specifiche è possibile rivolgersi allo 0761/339014