Carrozzine da mare per disabili, ad Olbia è una realtà

Spiagge aperte a tutti, ma veramente a tutti in Sardegna, precisamente in Gallura. Sì, ormai è una realtà anche per i disabili.

Grazie all’iniziativa dell’amministrazione comunale di Olbia, in collaborazione con le associazioni,  il no-profit ed una raccolta fondi dello scorso Natale,  in occasione della giornata organizzata dal Comune, insieme alla lega navale di Olbia. Hanno contribuito inoltre alcune organizzazioni che si occupano di violenza alle donne.

In poche parole, sono state già acquistate le prime tre carrozzine da mare per disabili, anche se il Comune di Olbia hai intenzione di fornire i 15 litorali  del territorio,  di almeno una carrozzina da spiaggia. Tutto questo attraverso una convenzione con i concessionari degli stabilimenti.

Una bellissima occasione per chi ama il mare e che purtroppo deve rinunciarci.

Attualmente ci sono in commercio infatti delle carrozzine da spiaggia in grado di permettere alle persone disabili di spostarsi sulla sabbia ed addirittura di entrare in acqua.

Un servizio, un gesto che denota un senso di grande civiltà.

Meglio tardi che mai.