Danneggia con una mazza da baseball il cruscotto di un furgoncino. Denunciato dalla Polstrada Viterbo

Una pattuglia  della Polizia di Stato della Sezione Polizia Stradale di Viterbo,  unitamente alla Squadra di P.G., è intervenuta, ieri l’altro, su richiesta di una cittadina francese,  in una strada sterrata in corrispondenza del km.8+900 della SP “Valle di Vico” .

La donna, in compagnia di un altro concittadino,  che si era momentaneamente allontanato a piedi per verificare che la direzione di marcia percorsa fosse quella corretta, aveva subito il danneggiamento del cruscotto del proprio furgoncino da parte di un uomo italiano che, con una mazza da baseball, aveva procurato ingenti danni. In effetti, i poliziotti appuravano che, un uomo di circa sessanta anni, residente a Vetralla,  ma originario della zona Pontina, gravato di diversi precedenti per reati contro la persona, a causa di un problema banale di viabilità, dopo essere sceso dalla propria auto ed aver impugnato una mazza da baseball, sporgendosi all’interno dell’abitacolo della turista francese, colpiva ripetutamente il cruscotto del furgoncino della donna, causando notevoli danni. Quest’ultimo, alla vista degli uomini della Polizia Stradale, ammetteva tutte le proprie responsabilità e consegnava loro una mazza della lunghezza di circa 60 cm., che veniva sequestrata.

I poliziotti intervenuti,  a seguito di querela sporta dai danneggiati alla presenza di un interprete di lingua, denunciavano l’uomo per danneggiamento e per porto

La vicenda si è conclusa senza danni alle persone, dato che l’uomo ha indirizzato i colpi unicamente verso parti interne del veicolo, come gli stessi querelanti hanno confermato. Talvolta il caldo eccessivo, la fretta e lo stress possono dar vita ad un mix di violenza gratuita ad alto tasso di rischio, specie sulle strade.