Eroina negli indumenti. Arrestato 31enne dalla Squadra Mobile di Viterbo

Nella giornata di ieri gli uomini della Polizia di Stato  della Squadra Mobile – Sez. Antidroga della Questura di Viterbo,  nel corso di un apposito servizio volto al contrasto del traffico di stupefacenti nel capoluogo, si sono  insospettiti per un’autovettura Volkswagen che procedeva in maniera sospetta sulla S.S. 675 direzione Viterbo.

Il mezzo,  con a bordo un giovane viterbese già noto per reati in materia di droga, aveva un’andatura molto lenta seguita da improvvise accelerazioni. I poliziotti, pertanto, hanno deciso di seguire il veicolo e, non appena le condizioni di sicurezza lo permettevano, di procedere al controllo degli occupanti.

L’intuizione degli agenti è stata premiata, perché addosso al ragazzo è stata rinvenuta una discreta quantità di “eroina” nascosta all’interno dei suoi indumenti. Estesi i controlli anche presso l’abitazione dello stesso, è stato rinvenuto un bilancino di precisione, perfettamente funzionante, occorrente per la pesatura della sostanza stupefacente.  Il ragazzo, di 31 anni, è stato quindi tratto in arresto e detto materiale, compresa la sostanza stupefacente, posto sotto sequestro.

Permane altissima l’attenzione degli investigatori della Squadra Mobile volta a stroncare  il triste fenomeno dello spaccio e del consumo di sostanza stupefacente tra i giovani viterbesi.