“Maria Stuart”, diretto da Sergio Urbani, al teatro Il Rivellino di Tuscania

Sabato 25 maggio 2019, ore 21:00, andrà in scena il secondo spettacolo della terza edizione del Festival FormAzione al teatro Il Rivellino (Veriano Luchetti),  di Tuscania.

Rappresentato per la prima volta nel 1800, Maria Stuart è il capolavoro di Friedrich Schiller, ispirato alle vicende della Casa reale inglese dei Tudor.

La regina di Scozia, costretta a fuggire dal suo stesso regno, cerca rifugio in Inghilterra, ma viene accusata di cospirazione contro la regina inglese Elisabetta I, che la fa imprigionare.

Maria Stuart è la storia di due donne diverse, eppure indissolubilmente legate l’una all’altra, come due facce di una stessa moneta.

Il dramma storico ruota intorno alla fondamentale antitesi passione- politica : da un lato Maria che è orgoglio e libertà, intesa come assenza di costrizione non solo fisica, ma soprattutto morale, dall’altro Elisabetta che è necessità,  ipocrisia e trionfo apparente.

Maria Stuart è lo spettacolo di fine corso della Scuola di Teatro di Viterbo, diretto dal regista Sergio urbani.

Interpreti: Elisa Mazzoni, Simona Mainella, Francesca Benedetti, Elisa Pizzichini, Lorenzo Passacantilli, Massimiliano Meneghini Daniela Ghergo, Laura Terribili, Stefano Apolito,  Benedetta Scagnoli, Brunoa Modica Ragusa  Maria Carla Crosta, Marco Corradi.

Info e prenotazioni 329/1158830 333/4129720