Museo della navigazione nelle acque interne, il 1 maggio visite guidate e Cannaiola di Papa Martino IV

Mercoledì 1 maggio il Museo della Navigazione nelle Acque Interne, Capodimonte (Lungolago), sarà aperto dalle 9.30 alle 13.00.

Per l’occasione, dalle 11 alle 12 si svolgeranno visite guidate al termine delle quali sarà offerto a tutti i nostri Visitatori un assaggio del rinomato vino Cannaiola di Marta e deliziosi cantuccini locali.

La storia della Cannaiola è legata in modo indissolubile alla figura di Papa Martino IV, al secolo Simon De Brion, il pontefice di origine francese che Dante Alighieri colloca in Purgatorio, tra i golosi, a causa della sua passione per le anguille del Lago di Bolsena, cotte alla brace e annaffiate da abbondante vino rosso locale, appunto la famosa “Cannaiola”.

Questo vino può essere abbinato non solo al pesce di lago, ma anche ai formaggi e ai tipici dolci locali, i tozzetti.

Il 1 maggio sarà un’ottima occasione per ascoltare come vivevano i pescatori del Lago di Bolsena, coloro che, secondo la tradizione, hanno offerto per primi le anguille e il vino Cannaiola a Papa Martino IV, e per assaggiare questa eccellenza locale, ancora poco conosciuta.

Per ulteriori informazioni si rimanda al sito web del Museo della Navigazione nelle Acque Interne (https://museocapodimonte.com/2019/04/26/1-maggio-al-museo-con-la-cannaiola-di-papa-martino-iv/