Polizia Locale Viterbo, un successo la celebrazione del patrono San Sebastiano

Successo per la celebrazione di San Sebastiano. Una giornata molto attesa quella di sabato scorso per l’intero Corpo di Polizia Locale, che per la prima volta ha celebrato il santo patrono. Soddisfazione da parte del sindaco Giovanni Maria Arena che ha preso parte alle iniziative, tra cui la santa messa all’interno della cattedrale San Lorenzo, officiata dal vescovo Lino Fumagalli. “Quando l’assessore Nunzi e il comandante Vinciotti mi hanno illustrato questa idea di celebrare San Sebastiano, l’ho accolta subito con grande entusiasmo – ha spiegato il sindaco -.  Il Corpo di Polizia Locale, come tutte le altre forze dell’ordine, è giusto che celebri il proprio patrono. Abbiamo celebrato per la prima volta San Sebastiano. Il prossimo anno, oltre a proporre altre iniziative, coinvolgeremo i sindaci e i Corpi di Polizia Locale di tutta la provincia, affinchè sia davvero una grande celebrazione. Al di là delle iniziative organizzate per questa prima giornata – continua il sindaco Arena – ritengo sia giusto avere un’occasione di incontro tra gli stessi agenti del nostro Comando, in servizio e in pensione, un modo per rafforzare i rapporti tra loro, confrontarsi con i colleghi degli altri comandi del territorio provinciale, e al tempo stesso, incontrare i cittadini per far conoscere quelle che sono le attività portate avanti quotidianamente. Si tende a semplificare troppo l’attività della polizia locale. Gli agenti non fanno solo multe, ma operano su diversi campi, in particolar modo quello della sicurezza, della prevenzione e del controllo.

Mi ha fatto molto piacere vedere la cattedrale piena in occasione della messa. Un grazie ai rappresentanti delle forze dell’ordine presenti, in primis il prefetto Giovanni Bruno. Molta gente anche in piazza del Plebiscito, che con interesse e curiosità si è avvicinata ai mezzi e agli strumenti esposti per l’occasione. Un grazie all’assessore Nunzi, al comandante Mauro Vinciotti e a tutti gli agenti della nostra Polizia Locale che, con la loro presenza, hanno contribuito alla riuscita di questa prima celebrazione in onore del patrono San Sebastiano”. A poche ore dalla conclusione della giornata, si pensa già al prossimo anno. “Per noi è stato l’anno zero – ha sottolineato l’assessore Nunzi -. Fin dal primo giorno di assessorato ho deciso di stare il più possibie accanto agli agenti. L’istituzione di questa festa, anche nel Comune di Viterbo, è il giusto riconoscimento per il lavoro che viene portato avanti ogni giorno. Su strada e dentro gli uffici. A conclusione delle iniziative della giornata dedicata a San Sebastiano, vedere sorrisi, soddisfazione ed entusiasmo tra gli agenti, è stata per me la soddisfazione più grande”.