Santa Rosa 2019, “Miracolo di Fede”, pronta a volare al quartiere Santa Barbara

Miracolo di Fede”, si chiama così la Mini Macchina di Santa  del Rosa, del quartiere Santa Barbara, a Viterbo.

È alta  circa 10 metri, pesa 5 quintali.  Domenica 25 agosto verrà portata in trionfo per il quartiere da 48 ragazzi, i Mini Facchini.

Il modello è stato scelto lo scorso anno ed appartiene a  Luca Di Prospero ed il geom. Emanuele Derosas.

È stato ripreso il disegno presentato nel 2009, dal padre di Luca Di Prospero,  Gianluca, con l’architetto Marina Fracasso.  Di Prospero, tra l’altro, già mini facchino, l’ha ideata pensando al Chiostro di Santa Maria in Gradi, Chiostro di Santa  Maria della Verità.

Le finestre sono  riprese dal Campanile del Duomo e degli edifici medievali di Viterbo. Inoltre ci sono le due imponenti vetrate, realizzate a mano da Antonella Luna Servi, studentessa dell’I. I. S. Liceo Artistico Orioli di Viterbo. Sono ispirate all’abside posteriore della Basilica di San Francesco a Viterbo, con le rappresentazioni  di S. Francesco, Santa Chiara e Santa Rosa.

In occasione del prossimo Trasporto della Mini Macchina del quartiere Santa Barbara, in programma domenica 25 agosto alle 21, il Comando di Polizia Locale ha emanato l’ordinanza con alcuni provvedimenti riguardanti il traffico e la sosta veicolare.

Questi i principali:

dalle ore 19 divieto di sosta con rimozione in via Lega dei XII Popoli (angolo via Tarconte), via Tarconte, via degli Etruschi, via e piazzale Porsenna, piazzale dei  Buccheri;
dalle ore 19 interruzione della circolazione in via Tarconte (partenza), via Lega dei XII Popoli, via Vulci, via Apollo di Vejo, via degli Etruschi, via Porsenna e via dei Buccheri.

Previste inoltre deviazioni e interruzioni della circolazione veicolare lungo il percorso interessato dal trasporto della Mini Macchina e dalla sfilata dei facchini.