Società Sportiva Lazio, un giugno tra onorificenze e nuovi appuntamenti agonistici

Riceviamo e pubblichiamo da  Giovanni Lando Fioroni

Sabato 1 Giugno nel Salone d’Onore del CONI si è svolta la cerimonia “I Valorosi dello Sport” organizzata dall’Unione Veterani dello Sport Sezione di Roma “Giulio Onesti” che presieduta dal Presidente Fabrizio Pellegrini, da Andrea Frateiacci e da Giuseppe Palma (Presidente della FIKM) ha voluto premiare tutte quelle persone, atleti e non, che si sono distinte per la loro vita dedicata allo Sport. Madrina della manifestazione è stata la “nostra” Gabriella Bascelli che nell’occasione ha anche presentato “European Day of Care” un progetto in ambito UE che mira a sostenere gli atleti nelle carriere post-professionali reintegrandoli nella società affinché possano mettere al meglio le proprie capacità al servizio dello Sport. Ospite d’onore il Console della Repubblica dell’Ecuador Saùl Andrés Pacurucu grande appassionato di sport da tempo vicino alle attività dell’UNVS e della FIKM.

Molti gli appartenenti della Società Sportiva Lazio che hanno ricevuto l’onorificenza introdotti sul palco dal Presidente Generale Antonio Buccioni che nel suo intervento ha messo in evidenza quanto sia importante nello Sport “Essere una famiglia” e quanto nella stessa tutti i ruoli siano fondamentali per l’ottenimento dei risultati. Tra i premiati il dirigente sportivo Pietro Felici, la squadra di Hockey su Prato neo Campione d’Italia U18 ed ancora: Antonio Cozzolino (Pallatamburello), Carlo Cellucci (Taekwondo), Domenico Russo (Krav Maga), Federico Colosimo (Pallanuoto), Felice De Nicola (Ciclismo), Gabriella Bascelli (Canottaggio), Giovanni Lando Fioroni (Motociclismo), Moreno Paggi (Basket in Carrozzina) e Roberto Brocco (Hockey su Prato). Degna di una nota a se stante la rappresentanza della S.S. Lazio Taekwondo che con i suoi numerosissimi e giovanissimi atleti ha portato una ventata di allegria nella Sala. Una manifestazione che ha voluto premiare i valori Etici e Morali aldilà dei meri risultati sportivi proprio come lo spirito che animò quei giovani ragazzi che capeggiati dal Sottufficiale dei Bersaglieri Luigi Bigiarelli fondarono il 9 Gennaio del 1900 la Società Sportiva Lazio. Grazie Presidente Pellegrini mai invito fu più gradito, quando si hanno gli stessi ideali la stima e l’amicizia è automatica!

Domenica 2 Giugno i centauri biancocelesti sono tornati a fare le cose più congeniali alla loro indole ovvero “Curve & Tornanti”.  Dopo la prima giornata trascorsa con il Zorba Team questa volta Giovanni Lando Fioroni ha voluto unirsi al gruppo dell’amico Alessandro, Presidente del Motoclub by Alex, per partecipare insieme ad altri motociclisti biancocelesti ad una motopasseggiata lungo le strade dei Monti Lucretili fino ad arrivare nella bella località di Orvinio. Una giornata assolata ha fatto da cornice a questo evento congiunto con un Motoclub che dal 2002 è il più attivo nel quadrante est della Capitale e che ha – come recita il motto – la missione di far incontrare, conoscere e riunire le persone che hanno in comune la stessa passione: le due ruote: su questo siamo in perfetta sintonia Alex, grazie dell’accoglienza e di averci fatto condividere con voi questa bella giornata… alla prossima Amico Biker!

In attesa del prossimo impegno agonistico che ci vedrà in pista il 30 Giugno, ad Imola per il Round 3 del Campionato Italiano di Velocità, appuntamento per tutti Domenica 9 Giugno a Genzano dove la nostra Sezione ha co-organizzato la Festa del Santissimo Salvatore una manifestazione in cui parteciperanno anche le Sezioni Airgun, Automobilismo, Basket in Carrozzina e Cinofilia.

Per info e dettagli scrivere a: sslaziomotociclismo@email.it