“Sport in famiglia”, all’Eur la palestra a cielo aperto per tutti

Uno degli eventi sportivi della Capitale: torna al Laghetto dell’Eur, dal 25 aprile al 1 maggio, “Sport in Famiglia”.

Ideato dalla Federazione Italiana Motonautica Delegazione Regionale Lazio e realizzato dall’Associazione Cast Sub Roma 2000 in partnership con OPES – Ente di Promozione sportiva riconosciuto dal CONI, con la collaborazione EUR SpA, animerà il Parco Centrale del Lago dell’Eur.

Una grande palestra a cielo aperto, all’ottava edizione,  dove è possibile  praticare sport, scoprire entusiasmanti attività e assistere a suggestive dimostrazioni.

Tutti possono accedere gratuitamente per provare oltre 60 discipline sportive con l’assistenza di istruttori federali.

Dart board, sport equestri, surf, kite surf, vela, motonautica, canoa, dragon boat, sup, paracadutismo, bike, skate, parkour, spinning, rowing, pallavolo, scherma, scacchi, pallamano, bocce, danza, rugby, arrampicata, squash, laser run, biliardino, giochi tradizionali, ping pong, indoboard, golf, pattinaggio, modellismo, pallacanestro, american football, baseball, zumba fitness, sport avventura, arti marziali, calcio, calcetto, orienteering, squash, atletica leggera con il lancio del vortex, kick boxing, tiro con l’arco, hockey su prato, area droni, e-sports, badminton, calcio biliardo, pugilato, beach volley, taekwondo e tanto altro.

Attese come sempre presenze di spicco a livello nazionale e internazionale, tra cui la testimonial sportiva dell’evento, Francesca Lollobrigida, stella del pattinaggio di velocità, di cui è stata per quattordici volte campionessa del mondo sui pattini a rotelle, sul ghiaccio ha vinto una coppa del mondo in mass start e un bronzo in all-around, prima italiana della storia a salire sul podio di questa specialità, l’amatissimo pluricampione italiano, europeo e mondiale di moto d’acqua, Roberto Mariani, l’idolo nazionale del flyboard, Fabrizio Baglioni, l’atleta genzanese di kick boxing e Emanuele Tetti Menichelli, che il prossimo 27 aprile si contenderà il titolo mondiale.

L’edizione 2019, tra le tante novità, tiene a battesimo due nuove aree dedicate ai games e ai droni.

Nelle due giornate a loro dedicate, quelle del 29 e del 30 aprile, è prevista la partecipazione di 1.500 alunni delle primarie e secondarie, che rafforza sempre di più il significato aggregativo e di relazione, attraverso lo sport, di questa  bellissima iniziativa. 

Inoltre, L’Associazione Nazionale Carabinieri Roma Eur – Volontariato, con   personale infermieristico della LIFE TRAINING ACADEMY, sarà a disposizione per far conoscere le attività a favore delle Istituzioni e della cittadinanza e per effettuare dimostrazioni pratiche dell’uso del defibrillatore e le manovre di disostruzione.